Bike Sharing

Per qualcuno il Gaming diventa sempre più invadente, colonizzando ambiti crescenti nel nostro quotidiano. E’ vero? Può essere, anche se personalmente non riusciamo a cogliere la drammaticità del problema… in effetti ormai qualsiasi attività lavorativa o meno, che necessiti di un po’ di spinta interiore, può ricorrere efficacemente ad un’iniziativa di Gamification o più in generale di Gaming.

A conferma di questa tendenza abbastanza inarrestabile possiamo sicuramente citare il caso della Spinebike, la bicicletta con gaming incorporato attraverso una raccolta di monete virtuali (Spin Coin: SC$) guadagnate con i km. effettivamente pedalati; fin qui abbastanza normale, ma si aggiunge un ulteriore canale di vincita, in particolare la condivisione della bici in un vero e proprio progetto di Bike Sharing all’interno di una community di membri, che possono sbloccare il particolare lucchetto (ovviamente smart lock) con un’apposita App ed inforcare la bici stessa con il permesso accondiscendente del proprietario, in cambio di … pochi Spin Coin.

La connessione con la stessa App quindi ha il duplice obiettivo di permettere la condivisione accumulando moneta virtuale prontamente convertibile e spendibile all’interno di un network di partner commerciali con svariati prodotti più o meno pertinenti alla “vita ciclistica”, oltre a quelli specificatamente pensati da Pietro Valaguzza, Amministratore delegato della Spinbike.

Gli evidenti vantaggi per gli utenti di questa iniziativa non si concentrano solo sull’aspetto salutistico della pedalata, stimolata da incentivi più o meno tangibili (premi e/o orgoglio personale per i risultati raggiunti), ma anche il contributo offerto ad un progetto di cosiddetta mobilità sostenibile, decisamente oggi molto di moda; quindi i soggetti commerciali coinvolti godono di riflesso di questa immagine in linea con i tempi.

Si tratta ora di tenere sotto controllo l’evoluzione del mercato Ebike, sulla carta promettente sfruttando l’onda dell’innovazione, per valutare l’effettiva diffusione del fenomeno, che sicuramente poggia su solide fondamenta legate all’intramontabile Gaming ed al “sempre connesso“…

 

Funbegame